Google-Hotel-Ads

Conosci Google Hotel Ads? Ecco i motivi per utilizzarlo!

Il turismo si evolve continuamente, seguendo i cambiamenti della tecnologia e dei comportamenti d’acquisto dei clienti. Anche Google è in continua evoluzione. Modifica la forma e la posizione degli annunci a pagamento di Adwords e cambia i colori in modo da ottenere dai test risultati che rientrino negli standard globali.

Da qualche mese Google ha inserito una nuova soluzione per spingere le prenotazioni degli hotel dalla sua ricerca (SERP) e per dare massimo risalto al pannello di Google Hotel Price Ads. Ecco perché per gli alberghi diventa importante conoscere e investire in Google HPA.

Uno degli strumenti protagonisti di questa rivoluzione è sicuramente Google Hotel Ads, che permette infatti agli albergatori e ai gestori di strutture ricettive turistiche di avere una vetrina per la propria attività ricettiva e di vendere direttamente le proprie disponibilità su Google, apparendo nei risultati delle ricerche organiche effettuate per destinazione e per brand.

Con questo sturmento Google la possibilità di vendere di più e di ottenere più revenue dai Google HPA a pagamento.

Per l’hotel questo significa invece l’urgenza di investire in Google HPA, altrimenti le uniche a beneficiare di questo cambiamento saranno come al solito le OTA (un po’ come accade col PPC sul brand name).

Google Hotel Ads: alcuni motivi per utilizzarlo!

  1. Ottenere maggiore visibilità su Google: la maggior parte delle ricerche degli utenti per trovare un alloggio avviene su motori di ricerca.
    Il motore di ricerca più utilizzato in Italia è Google, quindi utilizzando Google Hotel Ads potremo apparire nei risultati di ricerca di Google Maps, Google Flight e Google Destinations.
  2. Essere prenotabili in modo semplice e da qualunque device: da desktop, da tablet e da smartphone. Un aspetto non da poco, se consideriamo che le ricerche da mobile hanno superato quelle da desktop.
  3. Incrementare le prenotazioni dirette e il traffico organico al proprio sito. Chi cercherà la nostra struttura o la troverà tra i risultati di ricerca in Google avrà infatti la possibilità di mettersi direttamente in contatto con noi, visitando il nostro sito o effettuando direttamente la prenotazione.
  4. Competere con i portali di prenotazione e le OTA (Online Travel Agency) con il prezzo più basso

Che cosa può fare l’hotel?

Se volete avere su Google la stessa visibilità dei portali potete decidere di investire anche in questa tipologia di pubblicità a pagamento.

È importante sapere che:

  • Occorre un Booking Engine collegato a Google Hotel Ads, che sia in grado di distribuire le vostre tariffe sui metamotori di ricerca, come TripAdvisor e Trivago (ricordiamo che noi siamo Global Partner di  Sabre Hospitality Solutions e utilizziamo SynXis, che è pienamente integrato).
  • È  bene appoggiarsi ad un’agenzia web certificata da Google Hotel Price Ads  per la gestione della campagna, come Sabre Hospitality Solutions che è fra i partner.
  • Google HPA non agisce come Google Adwords:  il costo per clic che offrite sarà moltiplicato per il numero di notti ricercate dai clienti, aumentando notevolmente i costi.

Google sta testando queste nuove soluzioni sulle SERP  per spingere sempre più la piattaforma pubblicitaria per gli hotel.

Contattateci per avere maggiori informazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *