Nettohotel - servizi e-business per il turismo

Nettohotel nel mondo: tecnologia multinazionale, servizio made in Italy

Il marchio “made in Italy” gode di una attenzione particolare, ha ancora un suo peso rilevante. Prova ne sono tutte le frodi o gli utilizzi impropri nel mondo, dove aziende senza scrupoli cavalcano il richiamo commerciale spacciando per italiani prodotti che di italiano hanno al massimo un nome spesso improbabile, ma che suona come italiano.

In un mondo globalizzato dove i progetti industriali sono sviluppati in un paese, le materie prime provengono da altre parti, parte delle lavorazioni è fatta in un paese, l’assemblaggio definitivo ed il packaging in un altro ancora, è facile cadere nell’equivoco.

Dunque quali sono realmente i prodotti “made in Italy“?

Sicuramente il turismo!

Se alloggi in un hotel in Italia hai la certezza di acquistare un servizio “made in Italy”. Forse importa se quell’hotel usa l’impianto di condizionamento prodotto in Corea, la stampante per le ricevute costruita in Giappone, l’ascensore in Germania ed il software gestionale sviluppato negli Stati Uniti? No, non è rilevante, hai acquistato un servizio “made in Italy”

Con questi presupposti Nettohotel si apre al mondo con un servizio “made in Italy”.

Utilizziamo tecnologia sviluppata negli Stati Uniti ma il servizio e l’attenzione per il cliente sono totalmente italiani. Non importa dove risiedono i server o gli “switch”, il nostro lavoro a fianco degli albergatori è “made in Italy” e le prime indagini di marketing confermano che gli albergatori in tutto il mondo sono disposti a comprare un servizio “made in Italy” che li aiuti a vendere il prodotto turistico locale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *